| Coordinamento AGENDE 21 Locali Italiane |

Menu principale


Collegamento all'Agenda di A21 ITALY
ultimo aggiornamento
28/04/2006

Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini
WEB TV
Guarda il filmato del convegno
Gli Aalborg Commitments in Italia: dalla firma all'attuazione

Collegamento al sito web del progetto ENVIPLANS (lead partner: Coordinamento Agende 21 Locali Italiane)

Collegamento al sito web del progetto IDEMS (Integration and Development of Environmental Management System) di cui siamo partner

Collegamento alla pagina della Campagna Città Equosolidali

16/02/2005
DOSSIER KYOTO

L'acqua è un diritto umano
by Green Cross Italia

FACILE E VELOCE

logo x link A21ITALY
scarica
questa immagine
(click col tasto destro)
incollala sul tuo sito
e crea il LINK!

N E T W O R k I N G

A21ITALY FAQ (Le Domande Frequenti)
Categoria.: Principale -> Agenda 21 Locale 

Domanda

Risposta
Che cosa vuol dire Agenda 21 Locale?

Nel capitolo 28 dell'Agenda 21 i leader del mondo invitano tutte le autorità locali ad intraprendere il processo consultivo con le loro popolazioni e a cercare il consenso su una Agenda 21 Locale entro il 1996.

L'Agenda 21 locale che è un processo di miglioramento volontario promosso a livello locale.

Agenda, in quanto si annotano le cose da fare; Locale, in quanto viene definita in un contesto circoscritto attorno agli attori che vi operano; 21 è il secolo che si è aperto e nel quale il documento, le azioni che lo hanno generato e che ne deriveranno, produrranno i loro effetti.

L'Agenda 21 Locale è un documento che contiene gli impegni (in campo ambientale, economico, sociale) che una comunità locale si assume per il 21° secolo, ma è soprattutto un percorso di lavoro.
Il suo successo, e anche la sua continuità, dipendono dal grado di partecipazione e condivisione della comunità locale, a tutti i livelli e in tutte le forme presenti.

Il suo principale punto di forza risiede nella possibilità di definire in modo diretto, partecipato, endogeno il percorso da compiere per migliorare la qualità della vita, lo sviluppo economico e l'ambiente, coinvolgendo tutti i soggetti interessati (Forum).

E' dunque una procedura fortemente adattabile alle caratteristiche locali e "personalizzabile" in funzione dei processi decisionali, dei livelli tecnologici, delle problematiche specifiche.

In teoria è possibile realizzare un processo di A21L anche a livello micro ed in tal senso ci sono diverse esperienze interessanti in alcuni quartieri e strutture scolastiche.

Il processo di consultazione può aumentare la consapevolezza ambientale delle famiglie.

I programmi, le politiche e le leggi assunte dalla amministrazione locale potrebbero essere valutate e modificate sulla base dei nuovi piani locali così adottati.

Queste strategie possono essere utilizzate anche per supportare le proposte di finanziamento locale, regionale ed internazionale.

Il Processo di A21L prevede sei passi fondamentali:
l'attivazione del Forum,
la consultazione permanente,
la definizione degli obiettivi,
la redazione del Rapporto sullo Stato dell'Ambiente,
il Piano d'Azione Ambientale,
il Reporting.


Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2004 di proprietà del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane
Questo sito è stato creato con MaxDev. MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL

customized by: Dr. Giordano CUOGHI

Powered by MD-Pro